Un titolo, una immagine

Parliamo di ColoriAMO insieme, la nostra nuova rivista, e in particolare del suo titolo, ma anche della sua copertina.

[A cura di Annamaria Sudiero, della Redazione San Giorgio]

Gli articoli c’erano, bisognava trovare un titolo e un’immagine di copertina! Leggendo la rivista diventano molto chiari i temi e gli obbiettivi che il Gruppo Sociale e Missionario San Giorgio di Poleo Onlus desidera affrontare.

L‘aiuto agli altri, agli ultimi, alle PERSONE in difficoltà.

Ed ecco già qui evidenziata una prima parola che potevamo, anzi dovevamo, usare. E quando le persone sono in difficoltà, sia essa economica o emotiva, tutto sembra essere in bianco e nero. C’è allora bisogno di COLORARE in qualche modo quel malessere, quel bianco e nero. Da soli è difficile, bisogna unirsi, fare INSIEME. Ci siamo questo ci piaceva: COLORARE INSIEME ma bisogna farlo con amore, con disinteresse e allora COLORIAMO INSIEME! Perché, per chi? Un’altra parola che ricorreva spesso nei nostri pensieri era COMUNITA’, che deve essere fatta di e per le PERSONE. Fatto, ci siamo! COLORIAMO insieme per una comunità di persone Mancava ora l’immagine. Volevamo naturalmente richiamare l’Associazione e ci pareva giusto usarne il logo, il cui centro che rappresenta San Giorgio è, guarda caso, in bianco e nero. Bene, basterà circondarlo di colori! E invece no: a causa delle sue dimensioni ridotte risultava inadatto per una stampa a piena pagina. Abbiamo cercato e trovato un’immagine di San Giorgio, inusuale ma molto colorata e abbiamo deciso d’invertire la situazione. Il colore di San Giorgio al centro e circondato dalle parole che erano uscite durante la ricerca del titolo: AMORE, ASCOLTO, SOLIDARIETA’, PARTECIPAZIONE, APPARTENENZA, DONO, FUTURO, UMANITA’, INTERCULTURA.

Parole che si dovranno trasformare in azioni se vogliamo davvero “colorare insieme”. Ce ne sarebbero tante altre ma … chissà, le terremo in serbo per una prossima copertina.

La nostra rivista è ora visibile anche in forma digitale nel nostro sito a questo link   www.gsmsangiorgio.com/associazione/pubblicazioni/

Con la speranza di aver stuzzicato la vostra curiosità vi auguriamo buona lettura e naturalmente il nostro ringraziamento a tutto il Gruppo Redazionale San Giorgio di cui faccio parte (Beatrice, Dina, Gianfranco, Gianni e Giorgio S.) e alla “Grafiche Marcolin” di Schio che ha ottimamente messo in pratica e curato nei dettagli quello che noi avevamo solo abbozzato con le nostre idee.

.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *