fbpx

Mercoledì 27 aprile si è svolta l’assemblea degli Associati di GSM San Giorgio OdV per l’approvazione del Bilancio consuntivo per l’anno 2021.

Secondo il Presidente Giorgio Santacaterina si è concluso un anno importante ed impegnativo per ciascuno degli associati, e se anche sembra che il peggio sia alle nostre spalle ci aspettano ancora momenti di incertezza ed apprensione.

L’attività della Associazione è stata fortemente condizionata, ma al tempo stesso arricchita dalla realizzazione di quanto progettato assieme con le altre tre associazioni partner nell’ambito del Progetto Regionale ‘Insieme IrRETIamo il Covid, per una qualità di vita migliore’.

Il Progetto che si è sviluppato per tutto il 2021 e si è concluso a fine gennaio 2022, è stato molto articolato e complesso.

Ha consentito alla Associazione di crescere e consolidarsi, divenendo spesso punto di riferimento ed interlocutore privilegiato. Si pensi alla grande espansione delle attività del Progetto DimmiTiAscolto sempre più attenzionate e richieste anche fuori dal territorio comunale. Siamo riusciti a selezionare e migliorare quanto da noi offerto sia in termini di assistenza economica sia di modalità di ascolto e supporto personale. Il bilancio che è stato presentato ha permesso un investimento per il futuro.

Infatti all’interno del Progetto Regionale hanno trovato finanziamento: tutta una serie di corsi rivolti ai nostri volontari per un aggiornamento ed un approfondimento delle loro capacità operative; il coinvolgimento di numerosi giovani atleti nel progetto “Testimonial di vita sana”; il sostegno a svariate attività di gruppi della Comunità di Poleo; il supporto ad azioni autonomamente progettate e messe in atto da gruppi di giovani. Tutte attività finalizzate ad un risveglio del Volontariato nella nostra Comunità.

Certamente non abbiamo trascurato il sostegno economico a persone e famiglie in difficoltà; il pagamento di affitti e rette delle scuole dell’infanzia; il pagamento di farmaci. Queste voci ammontano ad oltre il 42% delle spese effettuate.

La Tesoriera Rosy Calesella sottolinea che la Riforma del Terzo Settore ha richiesto di presentare il Bilancio con l’utilizzo di nuove schede riepilogative. Questo giustifica il fatto che non sia possibile fare immediati confronti con il Bilancio dell’anno scorso.

Successivamente all’approvazione il Bilancio, così come da noi elaborato, sarà inviato a CSV Vicenza per una preventiva verifica, prima di essere inoltrato al R.U.N.T.S.. Nel dettaglio al 01/01/2021 avevamo a disposizione € 8,658,03. La Sezione Entrate evidenzia complessivi € 17,943,60 e la Sezione Uscite € 21.217,12.

Pertanto al 31/12/2021 il saldo a nostra disposizione risulta di € 5.384,51, di cui € 18,41 in contanti ed € 5.366,10 nel nostro Conto/Corrente presso Unicredit Banca di Schio.

A breve saremo chiamati al rinnovo dell’Organo Amministrativo (Consiglio Direttivo). Si cerca la disponibilità di persone generose e motivate, espressione delle varie realtà della Comunità per proseguire e consolidare il nostro impegno con rinnovate energia e determinazione.